NEWS

CONFINDUSTRIA, MATTIOLI: Camerun e' paese importante per le nostre imprese sia per le grandi che le piccole e medie.

Roma, 22 marzo-”Benvenuto Presidente Biya. Il Camerun e' un paese importante per le nostre imprese sia per le grandi che le piccole e medie. Alcune sono già presenti, altre sono molto interessate al Suo Paese. Ora le aziende si presentano, a cominciare dal Presidente di Assafrica, la nostra Associazione specializzata sull'Africa da moltissimi anni e che supporta le imprese italiane interessate al Continente”-ha esordito il Vice Presidente di Confindustria per l’Internazionalizzazione Licia Mattioli aprendo l’incontro con la delegazione imprenditoriale del Camerun, guidata dal Presidente della Repubblica Paul Biya, che ha fatto seguito all’incontro del Capo di Stato con il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia svoltosi oggi presso la sede di Viale dell’Astronomia.

”Mi fa piacere constatare che il Camerun è già conosciuto ed apprezzato dalle imprese italiane. Il Paese è stabile e quindi auspico che la presenza delle imprese italiane aumenti ancora” ha commentato il Presidente del Paese africano, dando la parola al Ministro dell’Economia Louis-Paul Motazé, che ha illustrato le priorità settoriali e ha presentato la delegazione imprenditoriale camerunense.
“Confindustria Assafrica & Mediterraneo è interessata anche ad incrementare i contatti con le Università del Paese per sviluppare progetti che creino occupazione e formazione di giovani laureati camerunensi, per iniziative imprenditoriali e joint venture” ha dichiarato Giovanni Ottati, Presidente di Confindustria Assafrica & Mediterraneo.
L’incontro si è svolto nell’ambito della Visita di Stato in Italia del Presidente Biya. Leggi il Comunicato Stampa