NEWS

DA ASSAFRICA: Algeria, Lavori in corso per la cancellazione della regola 51/49

Algeri, 18 maggio-L'Algeria va verso la cancellazione, salvo per alcuni settori strategici, della regola del 51/49 che non consente agli investitori stranieri di detenere più del 49 per cento delle aziende algerine. Se ne è avuta conferma nel corso della webconference dell'Ambasciata d'Italia in Algeria con oltre 100 aziende italiane, tra cui numerose imprese associate ad Assafrica. Una disposizione che, nel caso venisse abolita, aprirebbe la strada ad una maggiore presenza delle imprese italiane in Algeria, da sempre considerato mercato di interesse prioritario ma "frenato" proprio dai vincoli che penalizzano la presenza di imprese estere, come la regola 51/49. Il web incontro è stata l'occasione per fare anche il punto sugli strumenti recentemente potenziati della SACE.

"Ringraziamo vivamente l'Ambasciatore Ferrara (nella foto) per il costante supporto all'attività delle nostre imprese associate. Dopo l'ultima missione imprenditoriale in Algeria nel gennaio 2018 insieme a Businessmed, siamo pronti a calendarizzare una nuova Missione in Algeria qualora la regola 51/49 venga meno" ha dichiarato Pier Luigi d'Agata, Direttore Generale di Confindustria Assafrica & Mediterraneo.