Gambia

Repubblica del Gambia

Geografia

Situato sulla costa atlantica, il Gambia si trova all'estremità occidentale dell'Africa. Il suo territorio consiste in una stretta fascia attraversata al centro, da est verso ovest, dal basso corso del fiume Gambia. Il Paese è circondato su tre lati dal Senegal formando una sorta di enclave (tra il 1982 ed il 1989 si è unito al Senegal nella federazione del Senegambia). Il clima è tropicale: la stagione delle piogge va da giugno a novembre ed è molto calda mentre tra novembre e marzo il clima si fa più secco e fresco.


- Superficie: 11.300 kmq
- Capitale: Banjul
- Principali centri: Brikama, Serekunda, Mansa Konko, Farafenni, Sukuta, Georgetown, Basse Santa Su
- Moneta ufficiale: Dalasi

Demografia

- Popolazione: 1.824.158
- Densità: 120 ab. per kmq

Cultura

- La lingua ufficiale è l' inglese; i dialetti locali sono molto utilizzati soprattutto mandinka, fula e wolof
- La religione predominante è quella musulmana (90%), ma vi è una minoranza che segue il cristianesimo (9%) ed i culti indigeni (1%)

Economia

Il Gambia dispone di risorse naturali e minerarie modeste e di una base agricola limitata. Il 75% delle popolazione dipende dall'agricoltura (arachidi, miglio, sorgo, riso, mais, tapioca, noci di cocco) e dall'allevamento (bovini e ovini) per la sua sopravvivenza. Sono presenti attività manifatturiere di piccola entità (lavorazione delle arachidi, del pesce e del cuoio). La riesportazione ha per lungo tempo costituito un elemento basilare del sistema economico nazionale ma misure governative, hanno avuto l'effetto di rendere più competitive le merci senegalesi a danno delle pratiche di riesportazione del Gambia. Lo sviluppo economico rimane strettamente dipendente dagli aiuti bi- e multilaterali e richiederà una gestione macroeconomica responsabile.

Dati Macroeconomici

- PIL : 3.678 milioni $ (2013 est.)
- PIL pro capite: 2.000 $ (2013 est.)
- Tasso di crescita reale del pil: 6.4% (2013 est.)
- PIL diviso per settori: agricoltura: 19.7% industria: 12.6% servizi: 67.7%
- Tasso di inflazione: 6% (2013 est.)

Commercio estero

Importazioni
Principali importazioni: prodotti alimentari; prodotti manifatturieri; carburante; macchinari; attrezzature per il trasporto
Totale importazioni:359 milioni $ (2013 est.)
Principali fornitori:Cina 27.6%, Senegal 8.5%, Brasile 8.1%, Regno Unito 6.4%, India 6.1%, Indonesia 4.1%

Esportazioni
Principali esportazioni: arachidi e prodotti a base di arachidi; prodotti ittici; cotone; cuore di palma
Totale esportazioni:113 milioni $ (2013 est.)
Principali clienti:Cina 57.1%, India 18.6%, Francia 4.6%, Regno Unito 4%

Interscambio con l'Italia
Totale esportazioni:7 milioni di euro (+79,5%) (2013)
Principali prodotti italiani esportati: preparati e conserve di frutta e di ortaggi; mobili; piastrelle in ceramica per pavimenti e rivestimenti; altri prodotti chimici; articoli di coltelleria, utensili e oggetti diversi, in metallo; elementi da costruzione in metallo; apparecchi per uso domestico; pitture, vernici e smalti, inchiostri da stampa e mastici; altri prodotti in metallo; macchine per l'agricoltura e la silvicoltura
Totale importazioni:0,04 milioni di euro (-92,3%) (2013)
Principali prodotti importati in Italia: oli e grassi vegetali e animali; pesci conservati e trasformati e prodotti a base di pesce; carni e prodotti a base di carne; prodotti dell'agricoltura, dell'orticoltura e della floricoltura; animali vivi e prodotti di origine animale; pesci ed altri prodotti della pesca; pietre; sale; preparati e conserve di frutta e di ortaggi; prodotti lattiero-caseari e gelati

 

 News